LAVORETTI MANUALI CON CALCESTRUZZO – IDEE FAI-DA-TE CON MATERIALE DI TENDENZA

Il calcestruzzo va di moda! Fino a un paio d’anni fa non si sarebbe immaginato che un simile ecomostro urbano antiestetico potesse diventare uno dei materiali più largamente usati per l´arredamento d’interni. Grazie a materiali come il legno e il rame, gli oggetti quotidiani si sono svestiti da forme giocose ed è stato rivalutato il Minimalismo. L´idea “la forma segue la funzione”, conseguenza del gusto costituitosi agli inizi del ventesimo secolo con il Bauhaus ritorna quasi 100 anni dopo nei nostri salotti.

PASSATEMPI FAI-DATE CON CALCESTRUZZO

Soprattutto in primavera quando si vuole rivoluzionare la propria casa – decorare diventa la nuova tendenzaper l’arredamento di interni.

Consiglio: non dimenticare di mettere una crema mani poiché lavorare col calcestruzzo le rende secche.

Creare decorazioni per la casa col calcestruzzo non è per nulla complicato. Ti mostreremo come creare una scodella soprammobile e un candelabro.

 

Avrai bisogno di:

  • Calcestruzzo. Alternativamente si può utilizzare anche cemento: più economico, resistente e veloce (con un secchio ho creato 4 portacandele e una ghirlanda di 5 kg).
  • Acqua
  • Una vecchia ciotola o un secchio per mescolare
  • Olio commestibile
  • Canovaccio o pennello
  • Recipienti per creare forme (per esempio barattolini di yogurt, contenitori rigidi per il cibo, scatole, forme in silicone)
  • Candele

 

Per creare una scodella:

  • una piccola ciotola o una palla di polistirolo
  • nastro adesivo

 

 

PROCEDIAMO CON LA SCODELLA

 

 

  1. Mescolare il calcestruzzo o il cemento seguendo le istruzioni fino a renderlo uniforme – non dovrà essere liquido. Come riferimento osserva le indicazioni precise per la miscela sulla confezione.

  1. Come scodella conviene usare una grossa ciotola che dovrai prima spennellare di olio commestibile. In questo modo sarà più facile estrarre la forma.

  1. Versa ora con cautela la miscela di calcestruzzo nella forma desiderata e mescola con attenzione, in modo che non si formino troppe bolle di calcestruzzo.

  1. Infine premi profondamente una palla di polistirolo o una ciotola nel calcestruzzo, creando una cavità. Ricorda di spennellare l’esterno di questa con l’olio. Più grande è la palla, più larga sarà la cavità della ciotola. Utilizza nastro adesivo per fissare la palla o la piccola scodella.

  1. La massa di calcestruzzo è pronta già dopo un paio d’ore. Tuttavia ti conviene aspettare fino a 24 ore, per ottenere un calcestruzzo completamente indurito. Muovi leggermente la palla di polistirolo o la scodella per liberare la forma. Et voilà, la tua scodella di calcestruzzo è pronta!

 

 

SUPPORTO PER LE CANDELE FAI DA TE

Per un portacandele adatto è consigliabile un vecchio vasetto di Yogurt:

1 – Mescola il calcestruzzo come indicano le istruzioni d’uso sulla scatola.

2- Dopo che il calcestruzzo sie è indurito (ca. 20-30 min) inserisci e premi con attenzione le candele (ricordati di oliare il fondo). Il calcestruzzo già indurito eviterà che la candela affondi completamente e potrai decidere tu quanto dovrà essere profondo il buco.

3 – Ora aspetta ancora 24 ore e potrai togliere la forma dall’involucro. Fatto!

 

FAI DA TE CON IL CALCESTRUZZO: CREARE UN CANDELABRO

Dopo che avrai sperimentato un po’ coi porta candele, potresti creare un candelabro. Basta utilizzare una scatola da regalo rettangolare nella quale infilare qualche candela. Questo tipo di portacandele si adatta perfettamente come ghirlanda minimalista. Dopo essersi indurito puoi subito utilizzare il tuo amato ornamento in calcestruzzo o ancora dipingerlo con diversi colori. Usare il calcestruzzo per il fai da te è un gioco da ragazzi.

 

Ora è tempo di provare!

Buon divertimento dal team myphotobook