5 idee regalo per Natale da evitare e ciò che invece rende veramente felici!

5 idee regalo per Natale da evitare e ciò che invece rende veramente felici!

È di nuovo Natale! Ma non era appena finita l’estate? Se anche voi avete ogni volta questa sensazione, tranquilli: non siete gli unici. Ci siamo passati tutti: abbiamo appena finito di stampare le foto delle vacanze estive e subito ci ritroviamo al supermercato davanti ai panettoni, meravigliandoci di quanto in fretta sia trascorso il tempo. La vigilia di Natale arriva sempre prima di quanto si pensi, così come la questione dei regali da mettere sotto l’albero. Per evitare di ricorrere nuovamente a un banale paio di calze acquistato all’ultimo momento, per questa festa natalizia ti invitiamo a fare regali fotografici personalizzati.

Oggi ti mostriamo i 5 regali da evitare assolutamente a Natale, proponendoti delle soluzioni alternative, semplici e meravigliose al contempo.

 

IDEE REGALO DA EVITARE A NATALE

NUMERO 1 – Qualcosa di impersonale, come un paio di calze

Il classico sotto l’albero – calze, calzini e calzetti. Sono disponibili in diverse taglie e colori, spesso con motivi più o meno divertenti. Noi diciamo: Basta con le calze! Sono qualcosa che ognuno di noi acquista da se quando ne ha bisogno. Proprio per questo motivo, facendo un regalo del genere, ci classifichiamo definitivamente in cima alla lista delle idee regalo meno entusiasmanti. Se vuoi regalare qualcosa di personale, le foto di ricordi e bei momenti condivisi sono sempre un’ottima scelta. Meglio ancora se collezionate in un bel calendario. Così chi riceve il regalo si ricorderà dei suoi momenti più belli con l’arrivo del nuovo mese. Dal calendario da parete A2 al calendario da tavolo in formato CD – l’assortimento offre modelli per tutti i gusti.

NUMERO 2 – Qualcosa d’improvvisato, come un bagnoschiuma

Natale è ormai alle porte e non hai ancora trovato un’idea per tua sorella. Alla ricerca ‘ispirazione giri e rigiri ed ecco l’illuminazione … un bel bagno schiuma!

In effetti non si può sbagliare molto… lo usano tutti. Ma proprio per questo è considerato un po’ banale. Inoltre bisogna essere sicuri che il profumo piaccia.

Se proprio non hai tempo, perché non provi piuttosto con una fototazza? Questa è ordinabile fino al 20 dicembre e ti serve soltanto una bella fotografia del destinatario. Per scegliere poi la tazza giusta basta decidersi per il recipiente che si adatta meglio: bicolore, oro, argento, opaco o lucido … la scelta è vasta, c’è un po’ di tutto. Alternativamente alla foto non sarebbe neanche male una frase divertente.

NUMERO 3 – Cose di malavoglia, come dei buoni sconto

Con un buono per acquisti è molto facile risolvere velocemente il problema del „regalo di Natale“. Non c’è da meravigliarsi del fatto che quasi ognuno di noi abbia qualche buono regalo non ancora riscosso nel cassetto, dove, nella maggior parte dei casi, cadrà nell’oblio.

Rinuncia all’idea di semplificarti la vita con un buono regalo. Non fraintendermi: spesso è un’idea carina ma se desideri invitare i tuoi cari a teatro, ti consiglio di fissare un appuntamento e acquistare i biglietti.

Se preferisci, invece, regalare qualcosa di amorevole e subito usufruibile, ti consiglio un fotolibro. Questo offre numerose possibilità per trasformare in fotografie i ricordi più belli e sfogliarlo è sempre un piacere. Un album fotografico offre varianti per ogni gusto e portafoglio. In formato A6 o A3, con copertina rigida o rilegato ad anelli, dallo stile semplice o completo di sfondi, clipart e testi. Libera la tua fantasia e regala un ricordo che dura per sempre.

NUMERO 4 – Qualcosa di pratico ma senza emozioni, come gli elettrodomestici

Costoso, grande confezione, spesso con un bel design – a prima vista un elettrodomestico sembra essere il regalo perfetto. Ma siamo sinceri – i lavori domestici sono un obbligo necessario e non hanno niente che possa addolcire i giorni festivi. Chi ha bisogno di qualcosa di pratico, come un elettrodomestico, lo acquista di propria iniziativa oppure desidera qualcosa di specifico. Cercare di sorprendere qualcuno in questo modo e aspettarsi uno scoppio di gioia non può funzionare. Se anche tu pensi che un regalo non debba essere solo bello da contemplare, bensì avere anche un’utilità, eccoti alcuni suggerimenti.

Un tappetino mouse personalizzato, un orologio da parete o una tovaglietta per la colazione se decorati con una bella foto sono un’idea regalo personale e individuale. Inoltre, hanno tutti una funzione pratica, come ad esempio indicare l’ora attuale o fungere da utensili per la cucina.

NUMERO 5 – Qualcosa d’inadeguato, ad esempio, un libro sbagliato

In fin dei conti con i libri ci troviamo nella stessa situazione delle calze – i gusti sono differenti e le possibilità di scegliere qualcosa d’inadeguato sono relativamente elevate.

Generalmente i libri sono un’ottima scelta ma chi non conosce abbastanza bene il destinatario del regalo dovrebbe preferire un’idea regalo più generica. In questo caso è molto meglio regalare magari dei buoni cioccolatini. Difficile sbagliare. E per personalizzare ancora un po’ il regalo, puoi farci stampare una bella foto o dei saluti.

Regalando un fotoprodotto a Natale farai sempre bella figura. Basta con i regali noiosii!

Giochi da tavolo

L’inverno con i suoi pomeriggi piovosi e il brutto tempo sta arrivando, ma talvolta può essere divertente anche rimanere a casa al caldo e fare alcuni giochi da tavolo, sorseggiando una bella tazza di cioccolata calda. E con un gioco non intendo una app al computer come Quizduell o Candy Crush. I giochi da tavolo classici sono finalmente tornati! Che si tratti di fare giochi da tavolo, o di serate in compagnia a casa con gli amici, sembra che qualche volta si abbia proprio bisogno di fare una pausa dai vari dispositivi come smartphone e tablet e sostituire i loro touch-screen con dei giochi veri e propri. Questa è una ragione sufficiente per suggerire due giochi da tavolo che stimolano l’attenzione.
La cosa bella di questi due giochi è che possono essere personalizzati stampando le proprie foto.

 

Giochi per stimolare l’attenzione – MEMORYSpielideen

Quasi tutti conoscono il gioco Memory dalla loro infanzia. Cercando la coppia giusta, questo gioco era uno dei primi da condividere in famiglia.

Ecco come personalizzarlo: con Memory di myphotobook puoi creare le coppie di tessere Memory stampando le tue foto preferite. Il gioco presenta l’opzione che permette di scegliere tra 24 o 36 coppie: ogni motivo scelto apparirà quindi su ciascuna delle due tessere del gioco. Basta caricare le immagini nell’editor online o con il software, aggiungere a scelta le clipart, la cornice o gli sfondi e infine caricare tutto sul carrello per procedere con l’ordine. Il Foto-Memory è perfetto anche come idea regalo per gli amici o per i nonni. Oltre ad essere molto divertente, questo gioco ha un altro vantaggio, già evidente dal suo nome: stimola la memoria! Il gioco Foto-Memory è divertente anche per i bambini: di solito per loro il divertimento consiste nel scoprire le coppie giuste e riconoscere le persone o le immagini raffigurate nelle foto.
Suggerimento: i bambini dai 2 anni in su possono apprendere nuove parole giocando a Memory.

 

 

IL PUZZLE…REINVENTATO!

spieleideen

Fare i Puzzle è uno di quei giochi che non passa mai di moda. Però può capitare che i giocatori,sempre alla ricerca dei pezzi mancanti, siano colpiti da frequenti colpi di sonno, prima di terminare il puzzle!

Puzzle reinventato – funziona così: i puzzle possono essere molto più divertenti se hanno come immagine un simpatico motivo personalizzato. Grazie a myphotobook puoi creare il tuo puzzle personalizzato in pochi passi: scegli tu stesso l’immagine da ricomporre in ogni dettaglio.

Il grado di difficoltà può essere facilmente determinato dal numero dei pezzi. Scegli 100 pezzi, se vuoi che sia facile, o 2000 pezzi se cerchi un puzzle veramente impegnativo per professionisti! Trovi a disposizione anche le varianti di puzzle da 500 e da 1000 pezzi. Quindi carica semplicemente l’immagine desiderata e concludi l’ordine.

Suggerimento: oltre a una foto, è possibile anche inserire un messaggio segreto, che verrà poi svelato solo nel momento in cui il puzzle sarà completato.

 

 

Ti auguriamo tanto divertimento giocando!

fotokasten handyhülle

Preferisci giocare con il cellulare? Qui puoi creare la tua custodia personalizzata per lo smartphone.

 

 

 

Qui vai ai giochi da tavolo

My memory

Spielideen

Fotopuzzle

Spielideen

Materiale alla moda – Calestruzzo per il fai da te

LAVORETTI MANUALI CON CALCESTRUZZO – IDEE FAI-DA-TE CON MATERIALE DI TENDENZA

Il calcestruzzo va di moda! Fino a un paio d’anni fa non si sarebbe immaginato che un simile ecomostro urbano antiestetico potesse diventare uno dei materiali più largamente usati per l´arredamento d’interni. Grazie a materiali come il legno e il rame, gli oggetti quotidiani si sono svestiti da forme giocose ed è stato rivalutato il Minimalismo. L´idea “la forma segue la funzione”, conseguenza del gusto costituitosi agli inizi del ventesimo secolo con il Bauhaus ritorna quasi 100 anni dopo nei nostri salotti.

PASSATEMPI FAI-DATE CON CALCESTRUZZO

Soprattutto in primavera quando si vuole rivoluzionare la propria casa – decorare diventa la nuova tendenzaper l’arredamento di interni.

Consiglio: non dimenticare di mettere una crema mani poiché lavorare col calcestruzzo le rende secche.

Creare decorazioni per la casa col calcestruzzo non è per nulla complicato. Ti mostreremo come creare una scodella soprammobile e un candelabro.

 

Avrai bisogno di:

  • Calcestruzzo. Alternativamente si può utilizzare anche cemento: più economico, resistente e veloce (con un secchio ho creato 4 portacandele e una ghirlanda di 5 kg).
  • Acqua
  • Una vecchia ciotola o un secchio per mescolare
  • Olio commestibile
  • Canovaccio o pennello
  • Recipienti per creare forme (per esempio barattolini di yogurt, contenitori rigidi per il cibo, scatole, forme in silicone)
  • Candele

 

Per creare una scodella:

  • una piccola ciotola o una palla di polistirolo
  • nastro adesivo

 

 

PROCEDIAMO CON LA SCODELLA

 

 

  1. Mescolare il calcestruzzo o il cemento seguendo le istruzioni fino a renderlo uniforme – non dovrà essere liquido. Come riferimento osserva le indicazioni precise per la miscela sulla confezione.

  1. Come scodella conviene usare una grossa ciotola che dovrai prima spennellare di olio commestibile. In questo modo sarà più facile estrarre la forma.

  1. Versa ora con cautela la miscela di calcestruzzo nella forma desiderata e mescola con attenzione, in modo che non si formino troppe bolle di calcestruzzo.

  1. Infine premi profondamente una palla di polistirolo o una ciotola nel calcestruzzo, creando una cavità. Ricorda di spennellare l’esterno di questa con l’olio. Più grande è la palla, più larga sarà la cavità della ciotola. Utilizza nastro adesivo per fissare la palla o la piccola scodella.

  1. La massa di calcestruzzo è pronta già dopo un paio d’ore. Tuttavia ti conviene aspettare fino a 24 ore, per ottenere un calcestruzzo completamente indurito. Muovi leggermente la palla di polistirolo o la scodella per liberare la forma. Et voilà, la tua scodella di calcestruzzo è pronta!

 

 

SUPPORTO PER LE CANDELE FAI DA TE

Per un portacandele adatto è consigliabile un vecchio vasetto di Yogurt:

1 – Mescola il calcestruzzo come indicano le istruzioni d’uso sulla scatola.

2- Dopo che il calcestruzzo sie è indurito (ca. 20-30 min) inserisci e premi con attenzione le candele (ricordati di oliare il fondo). Il calcestruzzo già indurito eviterà che la candela affondi completamente e potrai decidere tu quanto dovrà essere profondo il buco.

3 – Ora aspetta ancora 24 ore e potrai togliere la forma dall’involucro. Fatto!

 

FAI DA TE CON IL CALCESTRUZZO: CREARE UN CANDELABRO

Dopo che avrai sperimentato un po’ coi porta candele, potresti creare un candelabro. Basta utilizzare una scatola da regalo rettangolare nella quale infilare qualche candela. Questo tipo di portacandele si adatta perfettamente come ghirlanda minimalista. Dopo essersi indurito puoi subito utilizzare il tuo amato ornamento in calcestruzzo o ancora dipingerlo con diversi colori. Usare il calcestruzzo per il fai da te è un gioco da ragazzi.

 

Ora è tempo di provare!

Buon divertimento dal team myphotobook

Calendari dell’avvento – Come non amarli!

Perfetto per rendere dolci i giorni più grigi

La soluzione migliore  per ingannare l’attesa del Natale? Si chiama calendario dell’Avvento! Si tratta di una tradizione di origine germanica nella quale si appene alla parete un calendario che inizia il Primo Dicembre e finisce a Natale. Ogni giorno si una finestrella e ci si trovano dentro svariate sorprese. Ce ne sono davvero di tutti i tipi e tutte le forme. Il nostro preferito è quello con il cioccolato e le tue foto più belle dietro ogni finestrella!

 

Calendario dell’avvento con foto personalizzato

Con myphotobook puoi realizzare un calendario dell’avvento personalizzato in pochi minuti: inserisci sul fronte una foto di grandi dimensioni oppure 4 foto piccole o magari scegli un layout pronto. Dietro ogni finestrella potrai inserire le tue foto preferite. Inoltre puoi scegliere l’opzione con cioccolato Lindt o Ritter Sport di gusti diversi – cremoso, croccante e molti altri – adatti a tutti i palati.

Consiglio: se hai fretta puoi scegliere il calendario express. Qui basterà un’unica foto sulla pagina anteriore è il calendario e pronto da regalare!

 

 

 

Ti auguriamo buon divertimento, tanta creatività e bellissimi regali personalizzati.

 

 

Calendario Design

Scopri!

Calendario Express

unnamed-1

Scopri!

Calendario cioccolato

foto-adventskalender-2016-individuell-lindt-lindor-ritter-sport-schokolade_d3

Scopri!

 

FAIDATE: FOTOMESSAGGIO IN BOTTIGLIA

La tanto sognata vacanza è finita e rimangono ora l’abbronzatura e i ricordi delle bellissime esperienze vissute. Fatichiamo a lasciar andare le immagini di un tempo così bello. E allora perché non cercare di trattenerle? La soluzione è un fotomessaggio in bottiglia: ti riporta in vacanza ogni volta che lo guardi ed è semplicissimo da realizzare.

Ti servono:

  • Stampe o foto vintage
  • Bottiglia o bicchiere
  • Rafia o nastro colorato
  • Sabbia
  • Conchiglie
  • Colla e forbici

Il tuo foto messaggio in bottiglia:

  1. Rimuovi eventuali etichette grazie a un po‘ di acqua calda e sapone. Si può anche solo immergere la bottiglia in acqua molto calda e l’etichetta si stacca da sola.
  2. Asciuga bene la bottiglia e inserisci la sabbia. Se il collo è molto stretto puoi aiutarti con un foglio di carta arrotolato o con un imbuto.

 

 

3. Inserisci poi la tua foto. Il formato migliore sono le stampe verticali o le foto vintage.

 

 

4. Come decorazione inserisci conchiglie e sassi.

5. Decora la bottiglia con della rafia o del nastro colorato: magari cerca di usare un colore che riprenda i colori della tua foto.

 

 

6. Usa altre conchiglie per decorare la bottiglia, magari applicandole al tappo o alla rafia con della colla o del nastro adesivo.

 

 

Il tuo foto-messaggio in bottiglia è pronto!

Buon divertimento con la tua creazione.

 

SNACK IDEALI PER IL COMPLEANNO DEI BIMBI

RICETTE SALUTARI E DIVERTENTI

La festa di compleanno è un giorno speciale per ogni bambino. E dopo tanti giochi, la fame non tarda a venire! Quali sono gli snack ideali per una festa per bambini? Dipende dai gusti e ogni bimbo ne ha diversi. A Paolo non piacciono le carote, Maria non mangia la carne, ecc…. Di seguito potrai trovare qualche idea originale da mettere in tavola al compleanno dei i tuoi bambini.

QUALI SONO LE RICETTE MIGLIORI PER BAMBINI?

Si sa, i dolci sono al primo posto. Ma ai bambini piacciono anche snack invitanti, magari con forme divertenti. Con le ricette descritte di seguito puoi organizzare un menu sano e facile da fare. Inoltre, con così tanti snack da sgranocchiare, il divertimento per i bambini è assicurato.

Grazie a cereali, frutta e verdura non è così difficile creare un menu di compleanno che tutti i bimbi mangino volentieri. Si può spaziare da barrette al muesli alle polpettine dorate fino agli alberi di verdura. La scelta è ampia e la preparazione semplice. Fatti ispirare da queste ricette deliziose per la festa di compleanno dei tuoi bimbi.

 

BARRETTE AL MUESLI: LO SNACK TASCABILE

Ingredienti per 18/20 barrette al muesli

30 gr di fiocchi d’avena

Cialde di wafer

100 gr di frutta secca a scelta (es. datteri, prugne, uvetta, mele secche ad anelli)

qualche cucchiaino di succo di frutta a scelta

Aromi a scelta (es. vaniglia, cardamomo, cacao, cannella oppure zenzero)

2-3 cucchiai di noci; per es. nocciole, mandorle, noci

2- 3 cucchiai di semi di girasole

Utensili

Robot da cucina

Preparazione:

Mescola la frutta secca, i semi di girasole, i fiocchi d’avena e le noci in una scodella capiente. Versa il composto nel robot da cucina per triturarlo.

Aggiungi qualche cucchiaino di succo di frutta e mecola fino ad ottenere un’impasto malleabile e leggermente appiccicoso, ma non troppo umido, altrimenti rischia di ammollire le cialde.

Spalma un po’ di composto sopra ad una cialda e ricoprilo con un’altra cialda, proprio come un sandwich.

Allinea le barrette su un piano da cucina e posaci sopra un tagliere. Metti un peso sopra il tagliere (cerca di distribuirlo omogeneamente) e fai riposare finché le barrette sono solide e compatte: le cialde devono rimanere ben appiccicate al ripieno.

 

POLPETTINE CON IMPANATURA CROCCANTE

Polpette: chi non le adora! Sono lo snack ideale per la festa di compleanno dei tuoi bimbi. Facili da preparare, sane, e molto amate dai più piccoli.

Ingredienti:

500 gr. carne di pollo macinata

sale

pepe

1 uovo

parmigiano grattugiato

farina 00

olio d’oliva

prezzemolo

Utensili

Cucchiaio

Coltelli

Ciotola

Tagliere

Padella antiaderente

Preparazione:

Condite la carne macinata di pollo con sale, pepe e prezzemolo. Aggiungete 1 uovo e del parmigiano grattuggiato e mescolate tutto. L’impasto dovrà risultare morbido.

Ora con questo impasto potete creare delle palline e schiacciarle per creare le polpette – oppure lasciatele rotonde, per renderle più divertenti. Coprite il fondo della pentola antiaderente con l’olio d’oliva e fate scaldare. Dopodiché basterà infarinare le polpette e farle soffriggere in padella. Giratele un po’ di volte (fuoco medio) fino a farle dorare e renderle leggermente croccanti.

Una volta pronte basterà mettere le polpette in un piatto con della carta assorbente. I bambini faranno piazza pulita!

TRENINO DI VERDURE

Ingredienti

Pomodorini

Carotine baby

Cetrioli

Peperoni

Utensili

Coltello

Decora così il tuo trenino:

Lava bene le verdure con acqua corrente. Taglia il cetriolo delle dimensioni di un boccone. Taglia a metà i pomodorini e le carotine baby. Disponi le verdure a forma di abete su un piatto largo. Usa le carotine per formare le ruote e i cetrioli come carrozze, mentre i pomodorini e i peperoni diventeranno i passeggeri. I bimbi lo adoreranno!

Usa queste idee come ispirazione per i tuoi snack. Basta liberare la fantasia e usare ingredienti sani per preparare degli snack perfetti!

GELATO FATTO IN CASA: RICETTA FACILE E VELOCE

GNAM, GNAM- GELATO FATTO IN CASA

 

Il gelato piace a tutti. Soprattutto a mia figlia. Quando le temperature superano i 15 gradi e il cielo non minaccia nuove piogge e temporali, la porto spesso a mangiare il gelato. Si fa più fatica a dire di no ai bimbi quando noi stessi moriamo dalla voglia di mangiarne uno! Dato però che il prezzo del gelato nel nostro quartiere tocca quasi i 2 euro (a pallina!), quest’estate vogliamo provare a fare il gelato in casa. Con questa ricetta si ottiene in realtà un gelato dalla consistenza più simile ad un semifreddo, chiamato anche parfait. Vediamo come farlo, in poco tempo e senza gelatiera.

 

GELATO FATTO IN CASA- INGREDIENTI PER CA. 4 PORZIONI:

– una tazza di panna

– 2 uova fresche

– 2 cucchiai di zucchero

– 2 cucchiai di lamponi o altra frutta a scelta

– estratto di vaniglia, quanto basta

– 3 scodelle

– 1 vaschetta dai bordi bassi, adatta per il freezer

– 10 minuti di tempo (che diventano ovviamente di più se i bimbi “aiutano” a fare il gelato 😉

 

PREPARAZIONE:

 

  1. Separa i tuorli dall’albume. Sbatti i tuorli con lo zucchero e monta gli albumi e la panna a neve ferma in due scodelle separate.

 

  1. Mescola i lamponi e l’estratto di vaniglia con i tuorli, così il gelato sarà di un bel rosa. Se invece vi piacciono di più in pezzi più grossi, aggiungili al composto dopo il passaggio successivo.

 

  1. Incorpora la panna e gli albumi al composto mescolando dal basso verso l’alto. Attenzione: mescola delicatamente, in modo che il parfait rimanga soffice.

 

  1. Versa il parfait in una vaschetta dai bordi bassi e mettila in freezer. Dopo tre ore in freezer, il parfait è della consistenza ideale: gelato fuori e morbido dentro. Gnam, gnam! Il parfait è buono anche se si lascia in freezer più a lungo, tuttavia, in quel caso avrà una consistenza più solida del gelato.

 

Questa ricetta si può usare anche con altri tipi di frutta, come per esempio mirtilli e fragole. Se aggiungi un cucchiaio di tè verde matcha in polvere invece che i lamponi, otterrai un dessert raffinato. Insomma, osa con diverse combinazioni. Con questa ricetta, niente si frappone fra te e un delizioso gelato nei mesi estivi.

 

A presto!

 

REGALI IN DENARO PER IL MATRIMONIO? USA LA CREATIVITÀ: 7 FANTASTICHE IDEE

A volte non è affatto facile trovare il regalo di nozze perfetto, specie se la coppia non ha previsto alcuna lista. In molti casi, un regalo in denaro è un’ottima soluzione alternativa.

Scopri di più su questa consuetudine. Successivamente, ti presenterò 7 idee creative e dei modelli da scaricare gratuitamente dal blog.

 

QUANDO SONO INDICATI I REGALI IN DENARO?

Oggi, molte coppie che decidono di sposarsi hanno spesso un nucleo familiare perfettamente avviato e preferiscono perciò, per le loro nozze, realizzare un desiderio speciale: un’auto nuova, una casa di proprietà o uno straordinario viaggio di nozze. In molti casi gli sposi richiedono regali in denaro già all’interno dell’invito, così da informare tutti per tempo.

L’ammontare dell’importo dipende da diversi fattori. Un valore di riferimento: regala l’equivalente delle spese che tu sosterresti per il pranzo e la location. In caso di matrimoni più in grande, si parte dai 50 fino ai 100 euro per famiglia, in caso di feste più piccole dai 35 a 50 euro.

Inoltre, che tu sia testimone di nozze o semplice ex compagno di scuola della coppia, fa naturalmente la differenza in termini economici. Più stretto è il rapporto che hai con gli sposi, più alto in generale sarà l’importo del tuo regalo. Se però sei arrivato dall’estero o da una città lontana per partecipare alla festa, puoi tranquillamente optare per un importo più esiguo. In fondo, la tua sola presenza sarà sicuramente fonte di gioia per i neo-sposi. Anche le tue possibilità finanziarie hanno di sicuro il loro peso. Se lavori, il tuo margine di spesa sarà maggiore rispetto a se studi.

 

COME IMPACCHETTARE IN MODO ORIGINALE I REGALI IN DENARO?

Puoi mettere il denaro in una semplice busta da lettere, certo, ma l’idea non è di sicuro tra le più creative. Ci sono tanti modi diversi per realizzare dei piccoli grandi capolavori con il tuo regalo in denaro. Soluzioni preconfezionate, come ad esempio una cartolina d’auguri o una bottiglia in vetro in cui inserire facilmente le banconote. Ancora meglio tuttavia è trovare la giusta ispirazione e realizzare così un dono personalizzato.

Importante: la tua idea dovrà essere adatta alla coppia! Se ad esempio gli sposi sono dei giramondo, puoi preparare una piccola valigia in cui inserire il tuo regalo in denaro. Gli amanti della natura saranno felici di ricevere un alberello con i soldi al posto delle foglie, per gli inguaribili romantici non c’è poi nulla di meglio di foto con banconote a forma di cuore.

Per il tuo regalo agli sposi, puoi anche pensare di organizzare un gioco divertente, come la piñata. Questa simpatica usanza, originaria dal Sud America, ricorda molto la nostra pentolaccia di Carnevale: gli sposi, bendati, dovranno infatti colpire un’enorme figura in cartone appesa a un albero. Da qui cadranno soldi, glitter, caramelle e tutto ciò con cui l’avrai precedentemente riempita. Puoi anche regalare loro un sacco pieno di paglia e sfidare i neo-sposi a cercare le banconote al suo interno.

Un’altra idea originale è infine l’origami, che ti offre infinite possibilità creative per preparare al meglio il tuo regalo in denaro. Con questa tecnica giapponese, potrai infatti realizzare fantastici fiori, cuori o lampioncini.

 

 

I MIEI 7 CONSIGLI MIGLIORI PER REGALI DI NOZZE ORIGINALI

  1. Valigia

Prendi una scatola di fiammiferi e trasformala in una mini-valigia. Prepara poi una piccola cassa con sabbia e conchiglie, così da ricreare la tipica atmosfera da villeggiatura. Riempi poi la scatola di fiammiferi con il tuo regalo in denaro e disponila nella cassa.

 

 

 

 

  1. Tela

Scegli una tela con un motivo simpatico. Piega le banconote a mo’ di farfalle e fermale sulla tela con un ago sottile o una fettuccia adesiva. Per imparare a piegare le banconote, puoi esercitarti con dei tutorial su YouTube. Qui troverai un’ampia scelta di forme e motivi, dai cuori, alle farfalle, fino ai quadrifogli.

 

 

 

 

 

  1. Cassetta creativa

Prendi una cassetta con più scomparti, come quelle per conservare il the, e in ognuno di essi disponi un oggetto diverso che richiami il denaro: ogni paese ha tradizioni diverse sul tema. In Germania, per esempio, potresti usare orsetti gommosi a forma di topo o rospo, oppure carbone, breccia, plastilina o muschio (tutte parole che in tedesco sono sinonimo di soldi).
Se invece, più probabilmente, sei in Italia, potresti fare riferimento ad alcune favole, inserendo ad esempio dei disegni che raffigurano la gallina dalle uova d’oro, l’albero delle monete e così via! In uno scomparto, ci metterai naturalmente monete e banconote.

 

  1. Palloncini

Prendi dei palloncini trasparenti e con l’aiuto di un imbuto, inserisci monete e banconote insieme a glitter e cuoricini. Successivamente, gonfia i palloncini, possibilmente con elio, e lasciali fluttuare in aria.

Ricordati di fare un nodo stretto per chiuderli.

 

 

 

  1. Setaccio

In un contenitore di grandi dimensioni, mischia sabbia e monete. Gli sposi avranno dieci minuti per scovare più monete possibili. Quello che trovano possono tenerle per sé, il resto, lo donerai in beneficenza.

 

  1. Auto “Just Married”

Scarica nella sezione download il modello raffigurante una coppia di sposini Personalizzalo con il nome dei neo-sposi e la data delle nozze. Per un risultato di alta qualità, ordina la tua foto personalizzata su tela o Alu Dibond. In alternativa, puoi semplicemente stampare il modello e incorniciarlo.
Arrotola le banconote e inseriscile in barattoli di latta che fisserai sul paraurti dell’auto con nastrini in raso.

 

Qui puoi scaricare gratuitamente il modello:

 

 

  1. Alberello

Prendi un vasetto e riempilo di monete, inserisci un rametto privo di foglie e decoralo con nastrini di raso e banconote piegate sotto forma di uccellini o farfalle. Con queste idee, troverai di sicuro il regalo creativo su misura per te!

 

Buon divertimento!

 

 

CAMPEGGIO CON BAMBINI: UNA FANTASTICA AVVENTURA PER TUTTA LA FAMIGLIA

Il campeggio è una vacanza sempre di moda, tanto per gli amanti della natura quanto per quelli della comodità. Nell’era dei camper, potrai goderti un paio di giorni – o di settimane – in fantastici scenari naturali e in compagnia della tua famiglia. Tutto all’insegna del divertimento e dell’avventura. Per trasformare il campeggio con i tuoi bambini in una vacanza da sogno, leggi il nostro articolo, dove troverai consigli per la preparazione del viaggio e per le attività da svolgere una volta arrivati.

 

campeggio grill bambini

Campeggio in famiglia – Come organizzarlo al meglio

Innanzitutto, l’aspetto più importante: il campeggio va bene qualunque sia l’età dei tuoi figli. Ricorda tuttavia di prepararti bene e di scegliere un’area di campeggio ben attrezzata anche per i più piccoli. Per quanto riguarda l’equipaggiamento necessario, tutto dipende da ciò che desiderate in termini di comfort. Un’ottima soluzione per i bambini è avere un parco giochi, una piscina all’aperto o un lago nella natura. Cerca inoltre un’area di campeggio non troppo lontana dai bagni. In questo modo, non dovrai fare troppa strada per arrivarci.

In una tenda, si sta presto stretti: per questo è importante che i bambini siano bravi a tenere tutto in ordine. Questo contribuirà al successo della vostra vacanza. Puoi per esempio utilizzare scatole o ceste che contengano diversi oggetti e utensili: una scatola per le stoviglie, una per gli abiti, una per i giocattoli e così via.

Se non hai ancora esperienza in fatto di campeggio, puoi fare prima una prova assieme ai tuoi figli. Ti basta un prato dietro casa o un campeggio nelle vicinanze dove noleggiare tende accessoriate. Andare in campeggio con i bambini significa, seppur per poco tempo, vivere nella natura: per questo è importante che tu sia pronto a ogni eventualità: sole, pioggia, freddo e vento. Puoi allestire una tenda anche dentro casa e fare una prova trascorrendovi una notte.

Di cosa hai assolutamente bisogno per il campeggio con i tuoi bambini?

La tenda dev’essere semplice da costruire e deve offrire spazio a sufficienza per persone e bagagli. Considera dunque almeno 55 cm a persona solo per i sacchi a pelo, esclusi gli spazi tra l’uno e l’altro. La tua dimora temporanea dovrà essere resistente (doppia cucitura) e non facilmente lacerabile. Molto importante è il livello d’impermeabilità. Questo indica la resistenza della tenda alla pioggia.

Il sacco a pelo non dovrà essere necessariamente spesso, bensì termicamente isolato: la gran parte del calore corporeo si perde infatti proprio quando si è distesi sul pavimento. Per i bambini ci sono sacchi a pelo speciali, di dimensioni ridotte, morbidi e caldi. I bambini più grandi possono dormire anche in sacchi a pelo normali. Ti basterà legare la lunghezza in eccesso. Un buon metodo è disporre sul pavimento della tenda delle coperte isolanti, quelle fine e di color oro e argento, così da isolare il pavimento dal freddo che può provenire dalla terra.

 

tenda cameretta bambini

Ecco cos’altro non può mancare in valigia:

  • Fornellino da campeggio, combustibile e accendino
  • Stoviglie
  • Detersivo ecologico per piatti e canovacci
  • Acqua da bere
  • Borse frigo
  • Lampade: torcia, lampada da testa, lampada per tenda
  • Sedie da campeggio
  • Vasca da bagno per neonati
  • Vasino per bimbi più grandi
  • Sgabello richiudibile
  • Abbigliamento caldo e antivento
  • Diversi cambi, poiché gli abiti in tenda si asciugano più lentamente
  • Attrezzatura antipioggia: stivali e pantaloni di gomma (soprattutto per i più piccoli), impermeabile/giacca antipioggia
  • In estate: attrezzatura da bagno
  • Protezione solare
  • Protezione anti-insetto
  • Kit di pronto soccorso
  • Troppi giocattoli non servono, ma naturalmente non può mancare il gioco o il peluche preferito dei tuoi bambini.

Quali avventure puoi vivere in campeggio con i tuoi figli?

La natura è un enorme parco giochi. Con pietre, bastoni e foglie puoi creare con i tuoi bambini tanti lavoretti creativi, come piccole lumache, anelli o torri. Raccogli per esempio pietre dalla superficie piatta e crea tante torri diverse. Molto divertente è anche il geocatching, una moderna caccia al tesoro, perfetta per i bambini. Su internet puoi trovare tanti percorsi predefiniti. Sulla base degli indizi, scoprirai la posizione GPS per raggiungere il traguardo, dove troverai un piccolo tesoro nascosto.

Durante il campeggio con i tuoi bambini, puoi anche fare delle avventurose escursioni notturne nel bosco o osservare con loro stelle e costellazioni. Anche alba e tramonto offrono straordinari spettacoli naturali da ammirare con stupore. Per la sera, puoi arrostire bruschette e spiedini su un falò scoppiettante. Inventa storie appassionanti assieme ai tuoi bambini o, più semplicemente, goditi il tempo con loro.

 

campeggio famiglia

 

Per i giorni di pioggia, non dimenticare di portare con te carte da gioco o giochi da tavolo. Oppure cerca nelle guide turistiche regionali mete interessanti da visitare e scopri con la tua famiglia, per esempio, un vecchio mulino, un museo o una piscina coperta. Intorno all’area di campeggio, ci sono poi tanti altre attività da fare: offerte locali, una fattoria, o animali liberi nella natura. Con un po’ di preparazione, il campeggio con i tuoi bambini sarà un sicuro successo.

 

Buon divertimento!

L’ULTIMA TENDENZA: BABY CARTOLINE MENSILI

Aspetti un bambino o sei appena tornata a casa con il tuo piccolo tra le braccia? Auguri! Il primo anno con lui/lei sarà di certo bellissimo, ma anche pieno di cambiamenti. Mese dopo mese. Quando è stata la sua prima risata? Quando ha finalmente dormito per tutta la notte, oppure, quando è spuntato il suo primo dentino? Da mamma posso solo consigliarti di fermare per sempre questi momenti, così da non scordarli mai. Le baby cartoline mensili sono la soluzione perfetta per questo proposito…

BABY CARTOLINE MENSILI

Non potrai certo annotare ogni singolo istante della giornata trascorsa con il tuo bambino: non esageriamo, non è necessario. Ma per le tappe veramente importanti l’ultima tendenza sono le baby cartoline mensili che ti consentono di scrivere i progressi più belli del suo primo anno di vita. Anch’io, quando avuto il mio primo figlio, avrei voluto per me un’idea altrettanto geniale. Con le baby cartoline, potrai realizzare immagini creative del tuo bambino, personalizzarle e fermare per sempre i momenti unici.

Per esempio, quando pronuncerà per la prima volta la parola “mamma”, scatta una foto del tuo piccolo e poi sulla baby cartolina scrivi il titolo “la sua prima parola” e accanto “mamma”. Tra qualche anno, potrai tornare con gioia a quel momento speciale e, grazie alla foto, rivivere i tuoi ricordi.

Per aiutarti a mettere insieme i momenti più belli, i genitori del nostro Team hanno creato per te con tanto amore le nostre baby cartoline mensili. E dunque… da genitori per genitori! Il risultato non ha bisogno di altri commenti.  Puoi scaricare gratuitamente tutti i modelli e le decorazioni per conservare per sempre i ricordi dei tuoi piccoli. Per scattare la foto perfetta più creativa, ti basta scegliere il modello che più ti piace e stamparlo a casa.

Il mio consiglio: stampa le baby cartoline mensili in formato A6 e incollale su di un cartoncino che ti permetterà di posizionare la foto in modo più stabile. Se vuoi puoi anche stampare i modelli direttamente su robusta carta fotografica.

Sulla pagina posteriore della baby cartolina potrai poi scrivere tutti i momenti più importanti.

Ricorda che potrai condividere questa gioia anche con tutta la famiglia: regala le foto con un simpatico saluto ai nonni e agli zii. La felicità sarà ancora più grande, garantito!

Ti auguro momenti bellissimi con il tuo bambino!